Ona personna la po morì do volt” – disse alcuni anni fa Ezio Soffientini in una fortunata trasmissione di Radio Meneghina, la storica emittente mianese – “Quand el desmett per semper el respir e quand anche l’ultimm amis el se desmentega de lu” (Una persona può morire due volte, quando smette per sempre il respiro e quando anche l’ultimo amico di dimentica di lui). Una frase semplice, netta, significativa, fatta propria dagli Amici della Linterno per ricordare il grande Nino Rossi, “El Maester”. E così anche quest’anno proprio il 10 Aprile, in occasione dei 22 anni esatti dalla sua scomparsa, l’arte di Nino Rossi è stata ricordata in Cascina Linterno dal bravo cantautore, poeta e musicista milanese Corrado “Mirino” Coccia, accompagnato da Costanza Covini alla fisarmonica. Una serata-tributo quindi, di grande significato ed anche di coinvolgimento emotivo in una atmosfera molto suggestiva e volutamente raccolta che, ne siamo sicuri, sarebbe piaciuta sicuramente anche al grande artista.

G.B. per Amici Cascina Linterno – Punto Parco “Linterno AgriCultura”. Speciale 25 anni – 1994-2019.