Nell’ambito del progetto AGRICULTURA, si è svolta oggi pomeriggio 2 marzo a Cascina Linterno la presentazione della prima silloge di poesie di Matteo Rusconi “SIGARETTE – Venti poesie per smettere domani”. Nella suggestiva cornice della settecentesca chiesetta Matteo Rusconi, il poeta-operaio come lui stesso ama definirsi, oltre a presentare la sua prima raccolta di poesie ha letto diverse altre composizioni illustrando ai presenti il suo percorso evolutivo di scrittura poetica come espressione del suo mondo interiore  contrapposto ad una realtà esteriore sempre più ostile (perfino contraria) ad ogni sensibilità umanitaria. 

In questo caos generale e confusione di valori il poeta naviga a vista cercando al proprio interno quei valori e motivazioni che, contemperati dall’esperienza del vissuto quotidiano possono essere di sicuro interesse e coinvolgimento emotivo del lettore.

Matteo Rusconi,  detto Roskaccio è nato a Lodi e vive attualmente a Marudo sempre nel  lodigiano.

Cura il blog PAROLE & CARRIOLE  è co-fondatore del collettivo poetico CARBONARI DELLA POESIA e referente per la Lombardia de L’ANGELICO CERTAME.  Alcune sue poesie sono apparse in varie antologie tra le quali “Poesie sull’Acqua”  – “Novecento non più” e “Poesie sui Sette Vizi”.

G.L. per Poesia sull’Aia in Cascina Linterno
Speciale 25 anni – 1994-2019