Il Falò in Galleria!

Mercoledì 15 gennaio 2014 (ore 17.30-19) all’Urban Center di Milano (Galleria Vittorio Emanuele II°, MM1 e MM3 Duomo), sarà “La Periferia dei Falò di Sant’Antonio” il tema trattato nel corso del 1° appuntamento del 2° Ciclo “Periferia InConTra”. Tra gli altri, interverranno: Gianni Bianchi (presidente Amici Cascina Linterno), Antonio Vettese (Consorzio DAM-Distretto Agricolo Milanese), Riccardo Tammaro (Fondazione Milano Policroma), Walter Cherubini (Consulta Periferie Milano), Giorgio Bacchiega (docente di Analisi degli audiovisivi, Università Cattolica). “Lilì, lilò, damm j legn de fà el falò”. E quella che si appresta a vivere la parte sud di Milano, dall’Ovest all’Est, sarà una sorta di settimana dei Falò di Sant’Antonio – nella ricorrenza liturgica di Sant’Antonio Abate (17 gennaio), patrono di macellai e salumieri, contadini ed allevatori e protettore degli animali domestici – che rischiareranno le notti nella campagna milanese. Ogni anno che passa, aumenta sempre più il numero di partecipanti, grandi e piccini, che assistono ad uno spettacolo unico, con lingue di fuoco che raggiungono anche alcune decine di metri di altezza, ed esprimono un gesto di vicinanza a chi lavora la terra anche nella nostra città. L’ardere dei fuochi avrà luogo tra l’altro al Parco Lambro (Cascina Biblioteca), al Parco del Ticinello (Cascina Campazzo), nei borghi di Figino, Quinto Romano (Cascina del bosco) e Muggiano (Cascina Molino del Paradiso), a Boscoincittà (Cascina San Romano) ed al Parco delle Cave (Cava Aurora e Cascina Linterno). Calendario completo ed orari sono reperibili nel sito www.periferiemilano.it. In buona parte dei casi, i falò saranno preceduti dalla benedizione degli animali ed avranno anche degli accompagnamenti musicali. Ovunque, non mancheranno punti di ristoro con vin brulé, the caldo, cioccolata, latte e dolci. Sarà un’occasione per immergersi nella natura della nostra città, che va salvaguardata. “Lilì, lilò, damm j legn de fà el falò”.

Scarica Allegato

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.