Linterno Cascina Aperta – Comunicato Sabato 19 Gennaio 2013 – Tradizionale Falò di Sant’Antonio a Cascina Linterno (Parco delle Cave) “Lilì, Lilò, damm j legn de fà el Falò …” – Vin brulè, the, cioccolata calda, dolci a volontà e balli popolari per riscoprire in allegria e serenità una delle più suggestive Feste del Mondo Contadino. Gli Amici della Cascina Linterno – nell’ambito del Progetto AgriCultura, con il Patrocinio del Consiglio di Zona 7 ed in collaborazione con il Consorzio DAM (Distretto Agricolo Milanese), la Parrocchia Madonna dei Poveri, il Centro Studi CON Milano Ovest, le Guardie Ecologiche Volontarie, il Gruppo Protezione Civile di Pero, la Croce Verde Baggio ed i Rangers d’Italia – invitano tutta la Cittadinanza al tradizionale Falò di Sant’Antonio, in ricordo di Marina Odorico, Claudio Acerbi, Giorgio Riva e Renzo Paradiso. L’evento si terrà Sabato 19 Gennaio 2013 alle ore 21 nel “Prato del Falò”, situato nelle vicinanze di Cascina Linterno, al Parco delle Cave (Info: 334 7381384 – Zona San Siro, Osp. San Carlo, Via Delle Forze Armate, Parco delle Cave, Baggio). La partecipazione è libera e gratuita con ingresso da Via F.lli Zoia e da Via Cascina Barocco. Autobus 67 da MM1 “Bande Nere”, 49 da MM1 “Inganni” e 63 e 78 da MM1 “Bisceglie” Sant’Antonio Abate è il protettore degli animali ed è una figura molto venerata nel milanese. Da sempre si usa, nelle nostre cascine, far benedire gli animali in occasione della sua ricorrenza, che si celebra, per antichissima consuetudine, a metà gennaio. Oltre all’imponente catasta in fiamme ci si potrà scaldare con ottimo vin brulè, the, cioccolata calda, dolci a volontà e, soprattutto, con le irresistibili danze della tradizione greca, celtica ed ungherese, condotte da Laura Somos, istruttrice di danze popolari “circolari”. E’ prevista inoltre la partecipazione di Raffaele Nobile, violinista e cantastorie, con musiche tradizionali dal vivo. Al termine, tutti assieme, “bruceremo la Barba al Sant’Antoni”, il momento più atteso ed emozionante della serata. I più temerari, con forconi, scuoteranno con vigore le braci ancora ardenti facendo salire i lapilli incandescenti a grandi altezze che disegneranno nel buio figure di rara bellezza e suggestione. Per info: Associazione “Amici Cascina Linterno” – Via F.lli Zoia, 194 – 20152 – Milano – 334 7381384 – http://www.cascinalinterno.itamicilinterno@libero.it

Scarica Allegato